Processi di Finitura

Contenuto:

Other Languages:

Scelta della Finitura più Idonea

Le tabelle sottostanti possono essere utilizzate come guida per la scelta dell’operazione/i più appropriata/e di finitura dei getti.

Operazioni di Finitura a Secco/Sbavatura/Levigatura

Processo Obiettivo Finitura Limiti d’efficacia Modalità
Smerigliatura a Nastro Rimuovere tracce di attacco di colata, linea di separazione, bave, segni dell’estrattore e difetti superficiali prima della levigatura. Grana            60  Ra = 1÷2

Grana           400 Ra = 0.1

Aree interne Manuale

Semi-automatica

(nastro circolare)

Automatica

Levigatura Ridurre la rugosità superficiale e rimuovere i segni della smerigliatura. Ra = 0.01÷0.25 Aree interne Manuale

Semi-automatica

(nastro circolare)

Automatica

Vibrofinitura Ridurre la rugosità ed i segni della smerigliatura. Sbavare, raggiare, lucidare. Ra = 0.01÷0.3 Aree interne dalle dimensioni ridotte Semi-automatica

Automatica

Sabbiatura/Granigliatura Ridurre i difetti superficiali. Sbavare. Variabile Aree non esposte alla direzione della graniglia Semi-automatica

Automatica

Riferimento 24

La seguente tabella fornisce un’indicazione sul tipo di finitura più adatto per una data applicazione nel caso in cui l’applicazione di un rivestimento è considerata necessaria:

Processi di Finitura per i Pressocolati in Lega di Zinco

Y = può portare all’effetto desiderato

y = può portare ad un effetto non sempre specificato per quello scopo

Resistenza corrosione Estetica Codifica colore Migliorare la riflettività Prevenire la contaminazione con alimenti Aumentare la resistenza all’usura Ridurre l’attrito Rimuovere gli spigoli vivi Aumentare la durezza superficiale Consentire la brasatura dolce Resistenza al contatto elettrico Migliorare la schermatura EMI
Vibrofinitura Y Y Y
Sabb./Granig. y Y Y
Passivazione chimica Y y y y Y
Verniciatura elettroforetica Y Y Y Y
Laccatura (immersione/barile) Y Y Y
Placcatura allo zinco Y Y
Rivestimento a polveri Y Y Y y Y
Verniciatura ad umido Y Y Y y Y
Galvanica al rame y Y y y Y y Y
Galvanica all’ottone y Y y y
Galvanica al nichel Y Y y Y Y y y y
Galvanica allo stagno y y y y y Y y
Galvanica al nichel satinata y Y Y y y y
Galvanica al cromo y Y Y Y Y Y y
Galvanica al cromo satinata y Y Y y y y y
Galvanica al cromo nera y Y Y y y y y
Film secco di lubrificante y y y y Y Y
Galvanica all’argento y Y Y y y y y
Galvanica all’oro y Y Y y y Y y
Galvanica al cromo dura y y y y Y Y Y
Ramatura elettrochimica y y y y Y y y
Placcatura elettrochimica  al nichel fosforo y y y Y Y Y y y
Placcatura elettrochimica al nichel PTFE y y y Y Y y

Riferimento 2

Tipo di Trattamento Classe massima d’utilizzo consigliata (vedere la tabella successiva) Proprietà influenzata? Commenti
Protezione Decorazione Mec. Fis.
Conversione Chimica dei Rivestimenti 
Passivazione Cromata 3-4 no no no Anticorrosione
Nero Chimico 1-2 1-2 no si Antiriflettività
Fosfata 1 no no si Trattamento preliminare, finiture organiche
Placcatura elettrochimica
Nichel-Fosforosa 4 no si si Durezza, anticorrosione, attrito, contatti elettrici
Nichel PTFE 4 no si si Attrito, resistenza all’usura
Elettrodeposizione galvanica
Argento 4 1 no si Contatto con cibo, anticorrosione, contatti elettrici, RMI, EFI
Bronzo (su Cu+Ni) 3 no no Aspetto, (protezione dall’attacco acido con lacca)
Bronzo Bianco (su Cu+Ni) 3 no no Gioielli a contatto con la pelle
Cadmio (su Cu+Ni) no si si Miglioramento delle coppie di corrosione
Bronzo allo Zinco (su Cu+Ni) 3 no no Aspetto, (protezione dall’attacco acido con lacca)
Cromo (su Cu+Ni) 4 1 ÷ 4 si si Aspetto, anticorrosione
Chiara 3 ÷ 4 4 si si Aspetto, anticorrosione
Satinata 4 si si Aspetto, anticorrosione
Nera 3 si si Aspetto, anticorrosione
Rame 3 no si Brasatura, contatto con cibo
Leghe di Stagno (Sn,Sn-Pb,Sn-Ni) 4 no no si Brasatura, usura, attrito, contatto con cibo
Ottone (su Cu+Ni) 2 ÷ 3 no no Aspetto, (protezione dall’attacco acido con lacca)
Nichel (su Cu) 1 ÷ 4 1 ÷ 3 no no Aspetto, resistenza all’usura
Chiara, Opaca, Multistrato 3 1 ÷ 4 no no Aspetto, resistenza all’usura
Oro (su Cu+Ni) 4 1 si si Aspetto, contatto elettrico
Palladio (su Cu+Ni) no no si Contatto elettrico
Rodio (su Cu+Ni) 4 no si Aspetto, stabilizzazione della brillantezza (oro e argento)
Zinco-Cromata 4 no si Aspetto, anticorrosione
Zinco 3 3 no no Aspetto, anticorrosione
Metallizzazione Sottovuoto
Alluminio 2 1 ÷ 2 no si Riflettività, guide d’onda
Argento 2 1 ÷ 2 no si Conduttività elettrica
Oro 2 1 ÷ 2 no si Riflettività infrarossi
Carbonio 2 1 ÷ 2 si si Usura, anticorrosione
Finiture Organiche
Verniciatura Elettroforetica 4 4 si si Anticorrosione
Verniciatura ad Umido
Epossidica 1 ÷ 2 1 ÷ 2 no no Decorazione
Poliuretano 4 4 si no Decorazione, anticorrosione
Acrilico/ Poliuretano 1 1 no no Decorazione
Rivestimento a Polveri
Epossidico 1 ÷ 2 1 ÷ 2 no no Decorazione
Epossidico-Poliestere 3 3 si no Decorazione, buona anticorrosione
Poliestere 4 4 si no Decorazione, buona resistenza UV, migliore anticorrosione
Finiture Speciali
Film Secco di Lubrificante 4 no Basso attrito, buon dielettrico
Rivestimento Plastico 4 4 Riduzione di rumore e vibrazione\

Classi d’Esposizione

Condizione d’Utilizzo Classe
Soltanto decorazione. Qualsiasi protezione è considerata come conseguenza aggiuntiva. 0 ÷ 1
Interno secco: senza condensa, all’interno delle dimore. 0 ÷ 1
Interno umido: condensa, cucine, bagni, cantine e laboratori, depositi non riscaldati. 2
Esterno rurale moderato: esterno di campagna in climi moderati. 3
Esterno cittadino moderato: esterno di città industriali in climi moderati. 3 (4)
Tropicale: caldo e condensa tipici delle aree tropicali. 4
Industriale: industrie e loro vicinanza. Contenuto elevato nell’atmosfera di diversi composti compreso SO2. 4
Marino: atmosfere costiere e marine, senza contatto diretto con l’acqua marina. Corrosione risultante dall’elevata umidità relativa e sale nell’aria. 4
Immersione occasionale con materiali corrosivi.

Variazioni di temperatura (da -40C a +120C): variazione in condizioni corrosive.

Corrosione da diversi gas, liquidi e solidi.

Test Obbligatori

Riferimento 24

Learn the latest about Zinc. Sign Up.

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.